HoVistoCose:
la vostra fumetteria online da inizio 2000.

A fine 2020 abbiamo iniziato a produrre dei segnalibri dedicati a diversi artisti del fumetto. L'obiettivo è quello di fornire ai nostri clienti degli oggetti unici e da collezione: i segnalbri sono infatti prodotti in quantità limitata e numerati da 1 a 350. Non sono in vendita: vengono regalati ai clienti che nel periodo di produzione dei segnalibri e nel mese successivo (circa) si fanno spedire la casella. I segnalibri vengono spediti imbustati in una bustina (simile a quelle che usate per i vostri fumetti) che ci è stata appositamente prodotta da McBusteProtettive.

Per ulteriori informazioni sul funzionamento della fumetteria on line: hovistocose.zendesk.com/hc/it e per seguire la nostra attività: Manuale HoVistoCose.

Prima serie (Dicembre 2020/Gennaio 2021)

Nella prima serie non avevamo un tema particolare quindi, iniziando a contattare vari artisti del fumetto che, giustamente, non sapevano nulla della nostra iniziativa abbiamo chiesto soggetti generici. A Rincione però, che si è prestato con grande gentilezza, abbiamo chiesto una rivisitazione del nostro logo. Antonucci si è ispirato alla volpe del Piccolo Hitler (con una battuta proprio sulla lettura, quindi assolutamente autoreferenziale) e a Patanè abbiamo chiesto qualcosa su uno dei suoi fumetti che conoscevamo meglio.



#1 Giulio Rincione

Giulio Rincione (Palermo, 1990), in arte Batawp, si fa notare al pubblico con il collettivo Pee Show. Dal 2014 inizia a collaborare con Shockdom realizzando opere di stampo autoriale. Collabora come disegnatore per Inkiostro, Bonelli, Treyarch, Disney america e come docente presso le scuole di comics di Roma e Palermo.

#2 Stefano Antonucci

Stefano Antonucci ha pubblicato libri e fumetti satirici per Shockdom, Feltrinelli e Fumetti di Cane. Per le sue opere ha subito atti vandalici, censure, querele e inviti ad apericene.

#3 Alessandra Patanè

Alessandra “Alyah” Patanè è nata in Sicilia e vissuta in qualunque luogo tranne che in quest’ultima, è una fumettista…o meglio, lei prova a far finta di esserlo e spesso se ne convince talmente tanto da diventare preoccupante. Dopo aver fatto diversi lavori, da quelli più attinenti alla sua materia di studio come grafica, illustratrice e colorista, a quelli più pertinenti al voler sopravvivere ad un affitto come cameriera, centralinista e addetta alle pulizie, lancia sul web il suo primo webcomic: Greedy Flower successivamente edita e pubblicata da Shockdom. Nel 2017 pubblica per la Panini Comics il suo nuovo fumetto: CTRL-Z

Seconda serie (Febbraio/Marzo 2021)

Nella seconda serie, essendo compreso il mese di Marzo, abbiamo deciso, banalmente, di chiedere la partecipazione solamente a delle disegnatrici. Ci perdonerete la banalità. Abbiamo quindi coinvolto Elena Casagrande (con il suo disegno che rappresenta una vera nerd), Enrica Angiolini (che ci ha dato il permesso di usare un disegno già pronto) e Claudia Cocci (con un disegno di un gruppo di giocatrici di ruolo).



#4 Elena Casagrande

#5 Enrica Eren Angiolini

#6 Claudia Karee Cocci

Il futuro

Per le terza serie (Aprile/Maggio 2021) abbiamo già un disegno di Salvatore Cuffari. Ad ora non abbiamo stabilito un tema particolare (anche se potremmo all'ultimo deciderne uno, dipende da chi fra i vari disegnatori che abbiamo contattato ci risponderà o farà per secondo il suo disegno).

La quarta serie comprende il mese del Gay Pride quindi non c'è bisogno di decidere un tema, sarà naturalmente quello.

Stiamo cercando di coinvolgere altri autori e fra questi dovremmo avere Davide La Rosa. I nomi contattati sono molti ma senza una risposta ufficiale non possiamo certo darvi anticipazioni!